Carte Prepagate Ricaricabili e Usa e Getta

Carte Prepagate

Quali sono le differenze tra le carte prepagate e le carte di credito standard?

Le carte prepagate non sono così popolari in Europa come le carte di credito e come lo sono in USA.

Se utilizzi carte prepagate o stai pensando di utilizzarle, è importante capire come funzionano e quali costi si applicano.

Quali emittenti di carte offrono carte prepagate?

Online potete trovare diversi provider che emettono Carte Prepagate o Gift Card:
Your Gift Card
Carta di Credito Prepagata
Gift Prepagata
PostePay
Revolut
N26
Skrill
Hype
ViaBuy
Flowe

Che differenza c’è tra una carta prepagata e una carta di credito?

La più grande differenza tra una carta prepagata e una carta di credito è che una carta prepagata non può essere utilizzata per effettuare acquisti a credito. Poiché un conto con carta prepagata non dispone di una linea di credito, è necessario aggiungere denaro al conto prima di poter utilizzare la carta.
Non è possibile creare o portare un saldo negativo.
Puoi effettuare acquisti solo fino a quando ci sono soldi nel tuo conto che possono essere addebitati per pagare gli acquisti. Alcune carte prepagate offrono la possibilità di effettuare un ordine di addebito diretto in modo che il denaro venga automaticamente prelevato dal tuo conto bancario e accreditato sul conto della tua carta prepagata.

Qual è la differenza tra una carta prepagata e una carta di debito?

Una carta di debito è direttamente collegata a un conto privato presso una banca, se la carta è ricaricabile. Quando paghi o effettui un prelievo di contanti con una carta di debito, l’importo speso viene addebitato sul saldo del tuo conto bancario. Una carta prepagata non è collegata a un conto bancario, ma a un conto di una carta prepagata di un emittente della carta. Non è necessario disporre di un conto bancario per utilizzare una carta prepagata. È necessario caricare denaro sul conto della carta prepagata per utilizzare una carta prepagata.

Ho bisogno di un conto bancario per utilizzare una carta prepagata?

Come per le carte di credito, la necessità o meno di un conto bancario per ottenere una carta prepagata dipende dall’emittente della carta. Ad esempio, non è necessario disporre di un conto bancario per utilizzare le carte prepagate di 3i4iM e Your Gift Card.

Che differenza c’è tra una Carta Prepagata Ricaricabile e una Carta Prepagata Usa e Getta

Le Carte Prepagate Ricaricabili, richiedono un IBAN di appoggio per essere ricaricate e normalmente prevedono una commissione mensile come canone di fruizione della carta.

Le Carte Prepagate Usa e Getta, come quelle di CCP, non prevedono nessun canone mensile, ma solo una Fee all’acquisto. Sono anonime e una volta finito il credito possono essere tranquillamente buttate, poichè non sono ricaricabili.

Quanto costa caricare i conti delle carte prepagate?

A differenza delle carte di credito, le carte prepagate generalmente hanno commissioni di caricamento. Paghi la tassa di caricamento ogni volta che “carichi” la tua carta prepagata trasferendo o depositando denaro sul tuo conto della carta prepagata. Con alcune carte prepagate questa tariffa viene annullata per il primo “caricamento” e poi addebitata per ogni ricarica aggiuntiva.

Quanto costa l’utilizzo di carte prepagate al di fuori del paese?

Quando si utilizza una carta prepagata per effettuare acquisti da commercianti stranieri (online o durante un viaggio, ad esempio), si pagano le commissioni per le transazioni estere. Le commissioni sulle transazioni estere variano tra le carte prepagate, ma possono arrivare fino al 2% dell’importo speso.
Inoltre, paghi anche una maggiorazione sul tasso di cambio della valuta. Questi ricarichi sono importanti quanto la commissione di transazione estera e possono aggiungere un altro costo pari a oltre il 2% dell’importo speso.

Ci sono altri costi?

A seconda della carta prepagata, potresti pagare dei costi aggiuntivi per alcuni servizi. Ad esempio, ottenere una carta sostitutiva in caso di smarrimento della carta prepagata costa normalmente 20 Euro.

Le carte prepagate sono più economiche delle carte di credito?

Bisogna distinguere tra le Carte Prepagate Ricaricabili e le Carte Prepagate Usa e Getta. È importante considerare il totale di tutti i costi e non solo le commissioni annuali della carta. Il confronto delle carte prepagate tiene conto di tutte le commissioni, comprese le commissioni di caricamento e le commissioni di transazione estera. Le Carte Prepagate Usa e Getta, non hanno nessuna commissione mensile o sugli acquisti, inoltre non prevedono l’apertura di un conto corrente con i relativi costi annessi.

Chi potrebbe trarre vantaggio dall’utilizzo di carte prepagate?

Le carte prepagate sono ampiamente utilizzate da adolescenti e studenti. Uno dei motivi è che le banche spesso commercializzano carte prepagate per adolescenti di 12 o 14 anni. Le carte di credito, invece, sono disponibili solo per gli adulti di età pari o superiore a 18 anni.
Le carte prepagate sono utilizzate anche come alternativa alle carte di credito da adulti che non hanno diritto a carte di credito (a causa della scarsa affidabilità creditizia, ad esempio).
Le carte prepagate sono spesso promosse anche da insegnanti ed educatori perché non consentono di fare acquisti a credito. Le carte prepagate possono anche essere pratiche per le famiglie perché consentono ai genitori di monitorare la spesa dei propri figli e di congelare o ricaricare da remoto il conto della carta prepagata di un bambino, se necessario.

Cosa conviene acquistare?

Ovviamente la domanda trova la sua naturale risposta in funzione dei caso d’uso che ne derivano. Sicuramente con la Carta Prepagate Usa e Getta, come quelle di 3i4iM, si sa subito quali sono i costi e non si incorre in sorprese, fra l’altro l’importo è generalmente limitato a € 250,00, salvo eccezioni, dunque anche in caso di furto o smarrimento, non si perdono grosse somme di denaro.

E’ possibile vedere il saldo delle Carte Prepagate Usa e Getta?

Certamente, se comprate la carta prepagate da un rivenditore affidabile, sarà sempre possibile visionare il saldo della carta e lo storico degli acquisti effettuati.

Le Carte Prepagate hanno benefici fiscali?

Le Carte Prepagate Usa e Getta, sono esenti IVA e possono essere dedotte dalla spesa corrente. Un bravo commercialista saprà guidarvi in maniera corretta su come procedere con l’acquisto.

Se sono un’Azienda posso comprare le Carte Prepagate Usa e Getta per i miei dipendenti?

La normativa Welfare prevede la possibilità di acquistare le Carte Prepagate per i propri dipendenti fino ad un massimo di € 258,43 all’anno.

Hai un’azienda e vuoi avere maggiori informazioni sui benefici fiscali delle Carte Prepagate?

Contattaci subito!

 

Share a Like

Lascia un commento